BPM+CRM Software for marketing, sales and service

Process Driven e organizzazioni: un processo disegnato per il reparto commerciale.

Process Driven e organizzazioni: un processo disegnato per il reparto commerciale.

On December 5, 2017, Posted by , In CRM operativo,News, By ,,, , With No Comments
Process Driven

Process Driven

In VTENEXT siamo profondamente convinti che le organizzazioni possano essere considerate dei sistemi fisici e perciò, alla stregua degli aspetti produttivi (ERP) o contabili economici (MRP), possano essere connesse ai sistemi informatici, partecipando alla rivoluzione industriale in atto ed entrando a far parte a pieno titolo del mondo IoT.
L’implementazione di processi collegati alle procedure organizzative permette di automatizzare eventi che altrimenti richiederebbero l’intervento di un operatore, con conseguente dispendio di tempi, costi e un’elevata probabilità di errori.

Il process driven, al contrario, permette di innalzare l’efficienza e l’efficacia delle procedure. Grazie ad un alto grado di oggettività e alla possibilità di intervenire velocemente per superare criticità e  colli di bottiglia.
Tutto ciò conduce a un maggior grado di soddisfazione del cliente finale che vedrà la propria richiesta lavorata in tempi brevi.
Nel processo che vi mostriamo, viene illustrata l’automatizzazione delle fasi relative alla richiesta inoltrata da un potenziale customer al reparto commerciale, fino all’emissione o meno del preventivo.


Processo

Processo

Lo start del processo avviene con la ricezione della richiesta da parte del reparto commerciale.
Il processo verifica se l’anagrafica è presente all’interno del CRM. Se il cliente esiste ne viene valutata la tipologia, se non esiste, viene inviata una mail all’amministratore per un feedback.
Nel caso la risposta dell’amministratore sia negativa, il processo termina con l’invio di una mail di non presa in carico.
Se la risposta è positiva, viene inviata una mail al reparto tecnico per un’analisi di fattibilità.
In seguito, se l’esito dell’analisi da parte del reparto tecnico* è negativa viene inviata una mail di non presa in carico e il processo termina. In caso di risposta positiva, viene creato un preventivo e inviato al prospect. Si aprono nuovamente due strade per il processo:

– a preventivo accettato, parte il processo di produzione,
– se non si riceve risposta nell’arco di 30 giorni, il processo termina senza che venga avviata la produzione.

Il processo, naturalmente, può raggiungere un livello di complessità più alto collegando al suo interno dei sotto-processi*. Nell’esempio descritto, un sotto-processo potrebbe riguardare e automatizzare l’analisi di fattibilità del reparto tecnico, riducendo ancor più l’intervento umano dallo start al done.

Per rimanere informato su tutte le novità del mondo BPM e sui process driven, seguici sul nostro blog. Per qualsiasi altra informazione, invia una mail all’indirizzo  info@vtecrm.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*